Sport acqua e stili di vita Clerici sbarca ad Expo

Sport acqua e stili di vita Clerici sbarca ad Expo

da | 20 Ott, 2015

(l.s.) – Lo sport, la sua importanza per un corretto stile di vita, la capacità dei suoi interpreti di combattere gli sprechi di risorse preziose come l’acqua attraverso piccoli gesti quotidiani.

Se ne è parlato ad Expo, nel corso di un evento in cui diversi valori positivi sisono intrecciatigrazieatestimonianze espiegazioniespresse dai vari relatori alternatisi sul palco. Ad “aprire le danze”è stato Giulio Clerici,punto diriferimento medicodel VareseCalcio ormai da molti anni (ha vissuto per intero il recente quinquennio in serie B della squadra biancorossa).

Clerici è stato tra i protagonisti del convegno “Sport, acqua e stili di vita”ospitato dal padiglione Cascina Triulza all’interno di Expo. Al suo fianco Linda Casalini, attivissima componente del Consiglio Nazionale della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale. “Acquae nutrimento”il tema dacui è partitoil medico varesino.Presto ildiscorso si è allargato portando i presenti a riflettere sulla rilevanzadelle piccoleabitudini che permettono di «non sciupare – parole di Clerici neppure una goccia d’acqua che è fonte di vita e di lavoro per tutti».

Il convegno è stata anche l’occasione per far conoscere realtà come lo l’A.S.D. Gs Bresso 4, polisportiva che abbraccia sport olimpico, paralimpico, amatoriale e giovanile, tutti considerati alla pari. I presenti hanno poi incontrato Maria Bresciani, una ragazza nata con la sindrome di Down capace di fare del binomio sport-acqua l’habitat ideale dove esprimersi ed esaltarsi. Maria è infatti una pluricampionessa mondiale di nuoto, disciplina in cui ha conquistato successi a grappoli.

Simpatica e spigliata, è stata per tutti una splendida rivelazione. E quando confrontando i suoi tempi in piscina con quelli della “Divina” Federica Pellegrini il pubblico è rimasto sorpreso per le differenze minime, spontaneo è scattato un lunghissimo applauso. Una sorta di standing ovation. Nel corso del convegno hanno parlato, oltre a Clerici, il tecnico Fisdir Roberta Anselmi, l’atleta paralimpico Roberto Cuminetti, il dirigente FisdirGiuseppe Bresciani, il presidente del Bresso 4 Antonio Zambelli, il responsabile pastorale sociale della Diocesi di Milano Walter Magnoni.

Articolo preso dal giornale “La Prealpina” di DOMENICA 18 OTTOBRE 2015

Ultimi Eventi

IL CUORE tra simbologia e patologia

Quando: 18 Giugno 2022 Ora: 08:30 Luogo: Centro di Spiritualità “Maria Candida”, Viale Cadorna, 19, 28011 Armeno, NO Italia Indicazioni stradali: Qui Dettagli Evento: Mosaico ONLUS organizza a Armeno presso Centro di Spiritualità “Maria Candida” un incontro sul tema:...

leggi tutto

Ultime Notizie